5 cose che devi sapere per viaggiare serenamente con il tuo cane o il tuo gatto

5 cose che devi sapere per viaggiare serenamente con il tuo cane o il tuo gatto

Ecco una lista utile di suggerimenti per poter viaggiare serenamente con il proprio animale domestico.
Hai preso carta e penna? Bene, si incomincia!

1. L’identificazione

cane collare prima del viaggio

Non dimenticarti dell’importanza della medaglietta con i recapiti!
Quando si viaggia, il tuo animale domestico può essere spaventato dai rumori, dagli ambienti sconosciuti o dalle costrizioni del trasportino o borsa da viaggio subite per ore.
Il tuo cane o gatto potrebbe scappare o trovare una qualunque via di fuga per via del disorientamento; in questi casi è fondamentale procurarsi una medaglietta da applicare sul collare affinché chi lo ritrovi possa contattarti.

2. La visita dal veterinario

visita dal veterinario prima del viaggio

Non ti dimenticare di portare il tuo pet dal veterinario prima della partenza. Questo passaggio serve non solo per assicurarti dello stato di salute del tuo animale domestico, ma anche per procurarti tutti i medicinali necessari e farti dare qualche consiglio personalizzato per il tuo pet.
Durante questa visita (se fatta con largo anticipo) puoi richiedere tutte le informazioni sanitarie legate al paese di destinazione. Per alcuni luoghi è necessaria una vaccinazione specifica.
Piccolo consiglio: prima di partire controlla che ci siano strutture veterinarie vicine alla tua meta vacanziera.

3. I documenti necessari

documenti pet viaggio

Prima di partire assicurati di portare con te il documento di riconoscimento del cane, la sua certificazione delle vaccinazioni che deve essere preventivamente aggiornata anche in base ai vaccini richiesti per il paese di destinazione, l’iscrizione all’anagrafe canina, l’assicurazione (occhio alla copertura, alcune assicurazioni non hanno valore nei paesi oltre confine) e il passaporto europeo in caso di viaggi fuori dall’Italia.

4. Il cibo e l’acqua

cibo prima della partenza

Prima del viaggio (se molto breve) è meglio evitare di somministrare del cibo al tuo pet, ed è assolutamente sconsigliato dargli del cibo liquido!
Il cibo secco ha tempi di digestione più lunghi ed evita al piccolo animaletto di stare male o di fare “bisognini” durante il viaggio.
Assicurati di lasciare dentro la valigia tutto l’occorrente per la tua permanenza e di sistemare all’interno del trasportino o della macchina, del cibo per lui da somministrare durante il viaggio.

Per quanto riguarda l’acqua, questa non deve mai e poi mai mancare.
Assicurati di tenere con te la sua acqua, magari con la sua ciotola, sempre fredda.
Portati dietro anche un vaporizzatore, se viaggi d’estate, per rinfrescare la sua testa, il collo e la pancia.

5. Passeggiate e giochi

fai passeggiare il tuo cane durante il viaggio

Non dimenticarti che il tuo pet ha bisogno di attenzione e di svagarsi, altrimenti il viaggio può diventare davvero stressante!
Se non stai viaggiando in aereo o in treno, opta per delle fermate ravvicinate o delle mini passeggiate!
Immagino tu ti stia già chiedendo come può fare il tuo gatto a godere delle soste… Beh, puoi lasciargli la macchina a disposizione (chiusa ovviamente) per muoversi un po’ o abituarlo qualche mese prima all’utilizzo del guinzaglio per gatti, facendolo passeggiare un po’ nei dintorni della fermata.
Fai sgranchire un po’ le zampe al tuo pet e fallo giocare: non ha solo bisogno di fare i bisogni e muoversi, ma anche della tua attenzione!
Ricordati di prendere con te il suo gioco preferito e di lasciarlo vicino a lui, cosicché possa giocarci quando preferisce.
Lascia anche un indumento con il tuo odore, lo fa sentire più tranquillo e lo rasserena.

Ora passiamo ad altri suggerimenti indicati per ogni tipo di viaggio.
Suggerimento: costi e modalità di trasporto del tuo pet per i viaggi con mezzi di trasporto pubblici cambiano in base all’azienda scelta. Prima di procedere all’acquisto dei biglietti leggi attentamente il regolamento evitando gli spiacevoli rischi di sanzioni a bordo.

In auto

viaggio in auto per l'animale

Le mini pause: se viaggi in auto con il tuo cane o gatto, assicurati di fare delle soste ogni 2 o 3 ore per farli muovere e fermare dal movimento dell’auto.

Il mal d’auto: alcuni animali soffrono di mal d’auto, parla con il tuo veterinario prima della partenza, facendoti dare dei consigli specifici per il tuo pet. In genere permane la regola del non dare cibi fluidi al proprio animale.

Le cinture: pensa alla sua sicurezza, una cintura apposita per lui è molto consigliata ed evita soprattutto gli sballottamenti causati dalle frenate improvvise che, normalmente, accadono all’interno di un trasportino.

In aereo

gli animali in aeroporto

Peso e sistemazioni: sono ammessi in cabina cani e gatti o altri animali domestici che non superano i 10 kg. Assicurati di questi limiti con la tua compagnia aerea, evitando spiacevoli sorprese in aeroporto.

I trasportini: sono d’obbligo sia per il cane in stiva che per il cane o gatto in cabina e devono essere omologati IATA (ente che stabilisce le norme per il trasporto aereo).
Se in cabina, si consiglia un trasportino morbido o semi rigido, affinché possa essere inserito al di sotto del tuo sedile o di quello davanti a te.
Il trasportino semi rigido può entrare comodamente sotto al sedile ed ha lati estensibili per renderlo più comodo al pet durante i tempi di attesa in aeroporto. Controlla misure e limiti della tua compagnia di volo.
Il trasportino rigido è necessario solo per gli animali in stiva.

Il plaid: assicurati di aver inserito uno o più plaid dentro al trasportino di qualunque zona (cabina o stiva), magari impregnato del tuo odore dopo averci dormito sopra il giorno prima. Questo elemento è fondamentale per rendere comoda la sistemazione del tuo animale, rassicurarlo con il tuo odore e riscaldarlo nelle temperature più rigide tipiche dell’alta quota.

Acqua e cibo: quando si viaggia in aereo, non è permesso aprire il trasportino e per questo ti consiglio di prendere con te una siringa senza ago per abbeverarlo attraverso la grata e di lasciare del cibo secco dentro al trasportino.
In ogni caso, se le hostess o gli stuart di bordo sono magnanimi e di buon cuore, dovrebbero permetterti di aprire il trasportino per cibare il tuo pet e fargli qualche carezza rasserenante.

In treno

animali in treno

Posiziona il tuo pet sulle gambe: se il treno è il mezzo che hai scelto, devi munirti di tutti i documenti necessari e di trasportini comodi per il tuo animale. Qui le regole sono meno rigide dell’aereo e ti è permesso tenerlo dentro al trasportino sulle gambe e non sotto al sedile!

Passeggiate: Se hai dei cambi di lunga durata o arrivi in anticipo in stazione, fai fare un lunga passeggiata al tuo pet, facendogli fare i bisogni e sfogandolo un po’ prima di tutte quelle ore di treno!

In nave

animali in nave

Fortunatamente la nave è uno dei pochi mezzi in cui il tuo pet può davvero sentirsi libero! Può salire a bordo, previo il pagamento di un biglietto, senza l’obbligo di stazionare all’interno del trasportino per tutta la durata del viaggio.
I documenti e tutto il necessario: sono obbligatori documenti di viaggio per il tuo pet, il suo libretto delle vaccinazioni aggiornato, guinzaglio e museruola (soprattutto per i cani grandi).

Le aree comuni: all’interno della nave ci saranno cabine e aree dedicate alla presenza degli animali, al contrario in altre zone ne viene vietato l’accesso. In compenso sui ponti e nelle aree dedicate puoi passeggiare con lui e fargli respirare l’aria di mare! In ogni caso contatta la tua compagnia navale per chiedere informazioni.
Pss… Occhio alle temperature! Umidità e freddo possono farlo sentire male, procurati un plaid e portalo con te per coprirlo quando necessario.

Per qualsiasi informazione o consiglio contatta il tuo medico veterinario o leggi questo articolo sul trasloco con animali.
Qui ti lascio il link a tutti i miei articoli e video pillole. Se vuoi aggiornarti, sulla mia pagina Facebook ogni venerdì alle 13:30 pubblico degli approfondimenti in video sulla salute e comportamento dei nostri amici a quattro zampe!

Share: