Approfondimenti

La dieta è il cardine attorno cui ruota la cura e la gestione della malattia renale cronica nel gatto!

Nessun farmaco o altra terapia ha più valore che una alimentazione corretta!!

Proteine, sodio, fosforo… la loro quantità deve essere tale da non dare eccessi e deve stare entro stretti intervalli di valori, pena l’aggravarsi della condizione clinica e peggiorare la salute del tuo quattrozampe.

Se leggerai il nostro articolo scoprirai perché è così importante alimentare correttamente il tuo felino domestico…

E i nostri consigli su cosa fargli mangiare.

Cosa non deve mai mancare nell’alimentazione del tuo micio, e qual è la novità più grande che devi conoscere se vuoi allungare di molto la vita al tuo cuore con la coda!

Clicca e Leggi Tutto

La malattia renale cronica nel gatto si può e si deve curare!

La terapia di questa condizione deve basarsi innanzitutto sulla precisa determinazione dello stadio della patologia, che è possibile ottenere integrando i dati clinici e laboratoristici con la tabella recentemente aggiornata dal gruppo di studio internazionale IRIS un comitato di 15 tra i migliori veterinari al mondo per competenza nella patologie renali del cane e del gatto.

Perché il solo valore della Creatinina elevata non basta a dire che c’è un problema renale, soprattutto dire che è cronico!

Nel nostro articolo scoprirai perché non bisogna mai interrompere le terapie se il tuo micio ha una condizione cronica di malattia renale e quali sono le cure migliori che la scienza suggerisce per far star meglio il tuo peloso.

Clicca e Leggi Tutto

L’esame delle urine è per importanza, al terzo posto nella classifica degli esami diagnostici, di poco preceduto nella graduatoria dall’emocromo con formula e dal biochimico del sangue.

Ma è quello meno eseguito, più ignorato e peggio esaminato tra tutti gli esami diagnostici.

Se vuoi sapere

– Perché andrebbe sempre eseguito quando si fanno accertamenti al tuo peloso

– Qual è il miglior modo per raccogliere le urine al tuo quattrozampe

– E perché gli stick urinari mentono nei risultati e non vanno assolutamente bene come unico esame urinario,

Allora devi leggere questo articolo, perché scoprirai tutto quello che c’è da conoscere sull’esame delle urine del tuo peloso

Clicca e Leggi Tutto

Perche’ non e’ solo una questione di alimentazione?

L’obesità é diventata la più comune malattia nei nostri animali domestici, arrivando a colpire il 59% della popolazione di cani e il 63% della popolazione di gatti.

In una recente puntata della nostra rubrica “I consigli del vostro vet”, ovvero nella puntata numero 112, ho parlato di come fare a capire se il proprio cane é in sovrappeso o obeso con un semplice metodo che ognuno di noi é in grado di fare.

Clicca e Leggi Tutto

La Giardia è un parassita intestinale del cane, del gatto ma anche dell’uomo.

Infatti è una zoonosi, ovvero una malattia che i nostri pelosi possono trasmettere all’uomo, e viceversa.

Si hai capito bene, noi possiamo prendere la Giardia dal quattrozampe, ma il quattrozampe può prendersi la Giardia da noi.

In verità la questione è ancora allo studio degli scienziati fatto sta che la Giardia é un parassita tra i più diffusi nel regno animale e seppure causi molto spesso nausea, vomito, diarrea e dimagramento, sia in forma acuta ma anche cronica con quadri clinici a volte complessi, diversi studi in realtà stanno disegnando un aspetto molto intrigante della infestazione da Giardia.

Ovvero che in alcune situazioni rivesta un ruolo protettivo e benefico sia nell’uomo ma anche nel cane e nel gatto.

Clicca e Leggi Tutto

L’arrivo di un nuovo gattino in famiglia é sempre eccitante e meraviglioso.

Se poi avete dei bambini, la gioia di portare a casa un gattino di pochi mesi li farà esplodere di felicità e sarà tra le poche cose nella vita che non si dimenticheranno mai.

Emozioni e legami fortissimi che ognuno dovrebbe provare.

Ma sia che l’evento lo abbiate ampiamente anticipato e programmato, o invece sia il risultato di una adozione spontanea da un gattile, piuttosto che dal ciglio della strada in un giorno di pioggia…

Una cosa deve essere fatta al più presto.

La prima visita dal Veterinario.

Clicca e Leggi Tutto

Finalmente é arrivato il grande giorno!

Lo aspettavi da mesi, forse anche anni…il tuo nuovo cucciolo é pronto e lo stai portando a casa con te.

Hai già comprato la cuccia, il cuscino e il materasso per farlo dormire stracomodo.

Hai preparato già alcuni giochi e stai scalpitando per iniziare un’avventura straordinaria con un peloso che diventerà il tuo miglior amico o amica.

Ma sia che il cucciolo arriva da un allevamento o piuttosto dal canile o dal vicino di casa o dal negozio di animali,

La cosa più importante da fare é

La  “visita dal veterinario”!

Clicca e Leggi Tutto

Chi ha un gatto lo sa, viverci insieme ti rende più felice.

Il legame che si crea tra te e il tuo micio é così forte che do quasi per certo che per te é davvero un componente della famiglia.

È così deve essere!

Per questo è importante che ti prenda cura della sua salute e del suo benessere, non solo dargli del buon cibo, delle belle cucce per dormire, un bel trespolo per giocare e farci le unghie o un bel collarino fashion…

So che non badi a spese in fatto di giochi o altro pur di farlo contento…

Ma ti sei mai fatto i conti in tasca di quanto possa costare mantenere il tuo micio all’anno?

Tra cibo, giochi, tiragraffi, cucce, collarini e altro?

Hai idea di quanto possa costare il vet, ad esempio, per la routine come vaccinazioni trattamenti antiparassitari sterilizzazione o magari hai idea dei costi per cose impreviste come infortuni o malattie?

Perché lascia che ti dica che prima di decidere se prendere un peloso baffuto in casa, sarebbe cosa buona e giusta che tu sappia se puoi “permettertelo”…in quanto a volte le cifre possono arrivare ad essere anche a tre zeri!!

E a non doverti sentir dire…per me é come un figlio, ma solo fino alla seconda cifra decimale, perché oltre la terza invece, é pur sempre solo un gatto, dottore!

Mica si possono spendere tutti sti soldi per un micio… del resto l’ho trovato! 

Permettimi di dirti una cosa…nessuno ti obbliga a prendere un gatto e se lo fai è una tua scelta!

Quindi se vuoi saperne di più su quali sono i costi per mantenere un felino in salute e scoprire quali consigli posso darti per affrontare al meglio le spese di gestione economica, allora dovresti leggere questo articolo.

Clicca e Leggi Tutto

Vaccini, sterilizzazione, zampa rotta, malattie, incidenti, visite veterinarie, piccoli o grandi problemi di ogni tipo? 

Tutto ciò richiede attenzione e comporta delle spese, per questo è importante assicurare il proprio cane o gatto. 

Dal rapporto Assalco/zoomark 2020 è emerso che in Italia ci siano più di 60 milioni di pet ( cani, gatti, uccelli, conigli ect..), e più del 55% delle famiglie italiane possiede un cane o gatto, con una spesa media annua di circa 1800 € 

Certo, si tratta di una cifra indicativa che può variare in più o in meno ma anche di molto, soprattutto quando si parla di spese veterinarie. Come ogni membro della tua famiglia, anche il tuo animale da compagnia può ammalarsi. I costi delle consultazioni e degli interventi necessari sono spesso temuti dai proprietari di animali in ragione della loro onerosità. Dunque, che si tratti di vaccinazione, sterilizzazione, analisi mediche o spese di ricovero ospedaliero cani e gatti  devono confrontarsi coi  vari problemi riguardanti la loro salute. Ecco perché, un’assicurazione per animali domestici diventa  essenziale cosi che il tuo animale da compagnia potrà  sottoporsi a check-up medici, analisi, ed evitare di incorrere in problemi di salute importanti e tu essere più sereno nell’affrontare la spesa. 

Clicca e Leggi Tutto

Non c’é alcun dubbio al riguardo, avere dei pelosi in casa è fonte di gioia infinita.  L’amore che possono dare ti entra dritto nel cuore e sono a pieno titolo,  componenti della famiglia!

Per loro non si bada a spese, anche se a volte ci costano come un figlio. Ma spesso quando si decide di prendere un quattro zampe in casa,  l’aspetto della gestione economica viene olimpicamente ignorato, cibo, giocattoli, collari, pettorine, materassi e sì, anche le spese mediche. 

Non mi riferisco solo alle spese per vaccinazioni, trattamenti antiparassitari o altro.

Mi riferisco ai costi degli imprevisti per malattie o infortuni. Dopotutto, a volte,  le parcelle possono arrivare anche a essere di diverse migliaia di euro, specialmente se il tuo peloso appartiene ad una razza a muso corto, come carlini o bulldog,  oppure è un cane molossoide o gigante come il dogue de bordeaux o il bovaro bernese. In questo articolo ti parlerò di quanto costa mantenere un cane, di come fare per far fronte agli imprevisti e come fare per evitare di trovarsi nella disperata situazione in cui devi scegliere se curare il tuo peloso o continuare a pagare il mutuo di casa.

Clicca e Leggi Tutto

Improvvisamente il tuo cane incomincia a starnutire, magari non gli dai troppo peso, ma quello starnuto si fa sempre più insistente e fastidioso e il tuo cane sembra non avere pace.

Pensi ad un raffreddore ma forse c’é dell’altro.

Oppure noti che oltre agli starnuti, il naso è  imbrattato e ha scolo, o peggio ancora incomincia a perdere sangue da una narice. Questi sono solo tre possibili scenari che hanno come sintomo comune lo starnutire.

ma ce ne sono tanti altri…

Clicca e Leggi Tutto

E’ appena uscita l’edizione 2021 di Città a 4 Zampe 🐾 per la provincia di Rimini!! Cosa troverai al suo interno?   Innanzitutto tre interessanti articoli a cura del nostro staff    Poi tante info su come vivere la città assieme al tuo peloso.   Presto uscirà la guida anche per la provincia Forli Cesena ed é in progetto anche quella della provincia di Ravenna.   La guida é completamente gratuita e la potrai trovare in formato cartaceo nelle principali attività commerciali di tutta la Provincia.

Clicca e Leggi Tutto

Chi possiede un gatto lo ha già visto fare molte volte questo particolare e unico comportamento, perchè è un atteggiamento che capita spesso e i motivi sono diversi.

Sto parlando di quando il micio soffia, che contrariamente al luogo comune non vuol dire che il micio è aggressivo. Il soffiare del gatto è un comportamento normale e capita soprattutto quando si sentono minacciati, spaventati o arrabbiati per qualcosa. Ma se vuoi conoscere quali sono i 7 motivi per cui il tuo felino ricorre a questo comportamento allora devi seguirmi in questa puntata scoprirai infatti

 
  1. Perchè lo fa
  2. Come fare a fermarlo
  3. Come evitare che succeda e soprattutto
  4. Quando invece è il caso che tu ti preoccupi per questo.

Clicca e Leggi Tutto

Nel silenzio della notte il tuo cane comincia ad abbaiare.

All’inizio pensi che sia per dei rumori che ha sentito, magari dei ladri!

Scendi dal letto, tendi l’orecchio ma niente.

Controlli, accendi le luci, lui smette.

Ti rimetti a dormire e dopo un pò…riprende ad abbaiare.

Forse sara’ capitato anche a te,

Che in piena notte il tuo cane, dal nulla e senza un apparente motivo comincia a abbaiare.

Se vuoi scoprire perchè lo fa e cosa fare per evitarlo allora devi assolutamente  leggere questo articolo.

 

Clicca e Leggi Tutto

Mangia l’erba perchè deve vomitare, o vomita perchè ha mangiato l’erba?

Questo è il dilemma!

Del resto è una delle domande più frequenti che vengono rivolte al veterinario. Dottore, perché il mio cane o il mio gatto mangia l’erba, o le piante di casa?

lo sveleremo in questa articolo perciò se vuoi scoprire:

1) se la mangiano per vomitare o se vomitano per averla mangiata

2) quali sono i motivi per cui lo fanno

e

3) cosa fare se la mangiano

devi leggere questo articolo.

Clicca e Leggi Tutto