cane mangia cioccolato

Innanzitutto precisiamo una cosa, che poi vale per tutto, ovvero che è la dose che fa il veleno. Vuol dire che non è il prodotto in sé a essere velenoso per i cani o pericoloso per gli animali o per l’uomo, quanto la dose assunta in relazione al peso dell’animale stesso. In questo articolo vi darò una semplice e pratica guida su come capire se il vostro animale potrebbe aver mangiato troppo cioccolato e essere a rischio di manifestare effetti tossici.

La Teobromina, cos’è e quali sono i suoi effetti?

Incominciamo con il definire il profilo del nostro “criminale”, ovvero il pericolo non è il cioccolato in se quanto la sostanza in esso contenuta che è la Teobromina.
La Teobromina è un alcaloide, una sostanza cioè in grado di interagire con il sistema nervoso di un animale. Nel caso della Teobromina la sua principale azione si esplica con una stimolazione dell’attività del sistema nervoso e neuromuscolare ma anche con un effetto cardioaccellerante.

Le 5 cose che un proprietario di pets deve assolutamente conoscere!

1) Quali sono i segni o i sintomi di una intossicazione da cioccolato?

I segni clinici, che si possono manifestare da alcune ore fino ad anche 24 ore dall’ingestione, e che sono dovuti anche al lento processo di metabolizzazione della sostanza che avviene nei nostri animali, a differenza di quello che avviene nell’uomo, sono:

  • Vomito;
  • Diarrea;
  • Irrequietezza;
  • Tremori muscolari;
  • Convulsioni;
  • Tachiaritmie cardiache.

2) Quanta Teobromina deve ingerire il cane o gatto?

Come regola generale, la dose minima di Teobromina, il principio attivo contenuto nel Cacao, in grado di avere effetto tossico è di 20 mg per chilo di peso vivo dell’animale. E già si incominciano ad osservare sintomi come diarrea, vomito, tremori, irrequietezza. Mentre con 40-50 mg per chilo di peso vivo, questi segni diventano più gravi fino a convulsioni, incoscienza, tachiaritmie cardiache e, se si supera la dose di 100 mg per chilo, a volte persino la morte.

3) C’è differenza tra cioccolato al latte o fondente?

Si, il cioccolato fondente contiene più teobromina rispetto al cioccolato al latte.

4) Come faccio ha sapere se è troppa la cioccolata che si è mangiato?

Vi do una semplice guida che vi aiuta in base al peso a capire se ne ha mangiata troppa.

In linea generale sono sufficienti 3,5 g di cioccolato fondente e 14 g di cioccolato al latte per ogni chilo di peso vivo, per incominciare a mettere in atto tutte le precauzioni per limitare l’assorbimento.
Si rende necessaria una premessa però, e cioè che i valori del contenuto in teobromina nei diversi tipi di cioccolato in commercio è variabile, dipende cioè da quanto cacao è presente nel preparato. In linea generale, in media, i valori massimi sono i seguenti:

  • cane fino ai 5 kg, 15 grammi di cioccolato fondente e 50 grammi se al latte;
  • gatto fino a 5 kg, 10 grammi di fondente, 35 grammi al latte;
  • cane dai 5 ai 10 kg, 30 g di fondente, 100 g al latte;
  • cane dai 10 ai 15 kg, 50 g fondente, 150 g al latte;
  • cane dai 15 ai 20 kg, 75 g di fondente, 200 g al latte;
  • cane dai 20 ai 30 kg, max 100 g fondente, 250 al latte;
  • cane dai 30 ai 40 kg, max 150 g di fondente, 400 al latte;
  • cane sopra i 40 kg, max 200 fondente e 500 al latte.

N.B. il cioccolato bianco non contiene normalmente teobromina, se non in piccole tracce, quindi non è pericoloso per i nostri pets! questo non vuol dire che allora glielo potete dare tranquillamente, perché vi ricordo che anche se non contiene sostanze potenzialmente tossiche, contiene comunque sostanze indesiderate come lo zucchero, grassi idrogenati o coloranti e conservanti che non sono adatti al consumo animale.

5) Cosa faccio se il mio animale ha mangiato la cioccolata?

La prima cosa da fare è chiamare il veterinario che vi potrà consigliare ad esempio di farlo vomitare. Ma solo se è un cane. Ho fatto un video dove vi mostro come far vomitare correttamente il vostro cane in tutta sicurezza. Se siete proprietari di gatti invece, dobbiamo fare una piccola osservazione.

Se è il mio gatto ad aver ingerito cioccolato?

Innanzitutto i felini sono poco attratti dal dolce e dal cioccolato, a differenza dei cani. Quindi è meno probabile una intossicazione in questa specie. Però, e c’è un però, la dose tossica è nei gatti addirittura più bassa rispetto al cane, quindi sono necessari meno dei 20 mg kg per avere segni di tossicità. Questo perché il gatto possiede un lento metabolismo epatico, per alcune sostanze, tra cui appunto la teobromina. Questo si traduce in pratica nel fatto che la sostanza non viene degradata e eliminata dall’organismo ma rimane più a lungo in circolo nella sua forma attiva!

Se è il mio cane ad aver ingerito cioccolato?

La seconda cosa da fare è, appunto nel caso in cui siete proprietari di un cane, dopo averlo fatto vomitare voi a casa con l’acqua ossigenata al 3%, quella di somministrargli del carbone vegetale, o carbone attivo, meglio se in associazione con un lassativo. Quindi da una parte favoriamo l’espulsione dal tratto gastro intestinale dell’eventuale cioccolato rimasto, dall’altra, con il carbone cioè, ne impediamo un ulteriore assorbimento.

Quindi, il cioccolato ai cani, a seconda delle dosi può comportare reazioni diverse e se siete certi che il vostro animale abbia ingerito del cioccolato, la prima cosa è contattare il vostro veterinario, che se è un gatto vi dirà di portarlo al più presto, ma se è un cane vi dirà magari come farlo vomitare.

Contattaci Telefonicamente

Tel: 0541-347869
Urgenze: 335-6182460

Contattaci per E-mail

info@cvsl.it

Vieni a trovarci

Via Fratelli Cervi, 74A – 47814 Bellaria Igea Marina (RN)

PESO DEL CANE CIOCCOLATO FONDENTE CIOCCOLATO AL LATTE
1-5 KG 15 GRAMMI 50 GRAMMI
6-10 KG 30 GRAMMI 100 GRAMMI
11-15 KG 45 GRAMMI 150 GRAMMI
16-20 KG 60 GRAMMI 200 GRAMMI
21-25 KG 75 GRAMMI 250 GRAMMI
26-30 KG 90 GRAMMI 350 GRAMMI
31-40 KG 110 GRAMMI 450 GRAMMI
41-50 KG 150 GRAMMI 630 GRAMMI
OLTRE 50 KG 175-200 GRAMMI 700 GRAMMI
PESO DEL GATTO CIOCCOLATO FONDENTE CIOCCOLATO AL LATTE
1-4 KG 5-8 GRAMMI 25-40 GRAMMI
5-7 KG
15-20 GRAMMI

70-90 GRAMMI
OLTRE 7 KG 20-30 GRAMMI 100 GRAMMI