Bruno – Salvato dalla strada.

Il nostro amabile e “temibile” Bruno arriva dalle montagne del Trentino Alto Adige e precisamente dalla Val Pusteria, Tirolese DOC.

Bruno e’ stato trovato dal Dott. Abbondanza una domenica di giugno del 2010, di ritorno dalle vacanze con i suoi figli. La macchina che procedeva in senso contrario investi’ il piccolo gattino sotto gli occhi esterrefatti del Dottore. Purtroppo la macchina nemmeno si fermo’, Sergio prontamente ha fatto inversione per cercare di soccorrerlo, pensando pero’ di trovare il micino gia’ morto, visto che non si muoveva affatto. Ed invece fortunatamente respirava ancora. Quindi, il precipitoso soccorso per cercare di salvarlo, rintracciando in maniera disperata un collega che potesse aiutare il dottore a portare le cure di emergenza. Poi, appena stabilizzato, Sergio, i suoi figli e Bruno con la flebo attaccata ad un siringone di 50ml, steso sul sedile anteriore, sono tornati giu’ a Bellaria, dove gli furono fornite le ulteriori necessarie cure. Nel giro di pochi giorni Bruno, cosi’ chiamato perche’ trovato vicino a Brunico, si riprese a meraviglia, dimostrando gia’ il suo carattere “terribile”. Ahime’, pero’, le sue sfortune non erano ancora terminate. Dopo dieci giorni dal trauma si verifico’ un evento inatteso ed inusuale, la stenosi dell’uretra, per le precedenti lesioni subite. Quindi il dott. Abbondanza, insieme al Dott. Nicoli, chirurgo specialista delle vie urinarie operarono Bruno correggendo il difetto. Oggi Bruno e’ in forma piu’ che mai, mascotte del nostro centro veterinario, fa da vigilante ai nostri pazienti, accoglie i clienti alla porta e lascia sempre qualche fusa di ringraziamento.