TORSIONE DI STOMACO NEL CANE: CHE COSA E’ E COSA POSSIAMO FARE PER EVITARLA!

Se possiedi un cane di taglia grande o gigante devi assolutamente leggere questo articolo, perché il tuo cane ha una probabilità su 10 nel corso della sua vita di avere una torsione di stomaco! Se appartiene ad una delle 20 razze dell’elenco che troverai in fondo all’articolo, la probabilità di andare incontro a questa gravissima patologia può raggiungere più del 40%! Se vuoi scoprire di che cosa si tratta e come fare per evitarla, allora dovresti leggere con attenzione il nostro articolo! Oggi parliamo di torsione di stomaco…

Oggi voglio parlarti di una pericolosa patologia che colpisce soprattutto i cani, la torsione di stomaco, o usando la definizione medica corretta la sindrome dilatazione-volvolo gastrico, dove il termine volvolo sta ad indicare appunto un attorcigliamento e torsione di un organo.

La torsione di stomaco è una patologia che se non trattata adeguatamente entro poche ore conduce a morte per insufficienza cardiorespiratoria!

Ma anche in presenza di adeguato e tempestivo trattamento chirurgico  prevede una mortalità tra il 15% e il 30% dei soggetti.

La torsione si instaura in forma acuta, ed è caratterizzata da un malposizionamento gastrico,

rapido accumulo di aria al suo interno e aumento della pressione intragastrica con conseguente shock ipotensivo, distributivo e cardiogeno.

Ma quali sono le cause che determinano l’insorgenza di questa gravissimacondiz ione clinico chirurgica??

Le cause sono molteplici: te ne elenco 6

1)La prima causa tra tutte é la predisposizione di razza! Se il tuo cane appartiene ad una delle razze che ti scrivo nei commenti del video, ha un rischio intrinseco fino al 40% di sviluppare la patologia, indipendentemente dalla presenza o meno di altri fattori predisponenti.

2)   la seconda causa é l’età di insorgenza! In generale colpisce animali adulti o anziani, l’età media di insorgenza è attorno ai 7 anni!

3)   la terza causa é l’ereditarietà, ovvero l’aver avuto un parente con la torsione rappresenta un ulteriore fattore di rischio!

4)   la quarta causa è il mangiare un solo pasto al   giorno, mangiare in maniera rapida e affamata e con la ciotola in posizione rialzata!

Questo infatti favorirebbe l’ingestione di aria e aumenta la probabilità di distensione gastrica!

5)   la quinta causa è il tipo di alimentazione!!! Mangiare cibo secco con un alto contenuto in grassi rappresenta un fattore di rischio per lo sviluppo della torsione!!

6)   la sesta causa è il temperamento ansioso, nervoso o spaventato del cane. Infatti è stato dimostrato che lo stress rappresenta un fattore scatenante l’insorgenza della sindrome!

Ma quali sono i sintomi dell’insorgenza di questa devastante patologia?

Il principale sintomo è la distensione dell’addome, la cosi detta pancia gonfia! Contemporaneamente il cane ha continui tentativi di eruttazione, tentativi di vomito che sono rappresentati da rigurgito di saliva e schiuma bianca, ipersalivazione, irrequietezza, depressione e debolezza.

Ma cos’è che succede esattamente nella torsione gastrica?

Da un punto di vista patofisiologico quello che succede e che causa la cascata di eventi che purtroppo se non trattati prontamente portano a morte, è rappresentato dalla appunto torsione dello stomaco sul suo asse.

Lo stomaco in questo modo si chiude e l’aria e la saliva, ricca di bicarbonato, intrappolata all’interno reagisce con l’acido dei succhi gastrici producendo anidride carbonica che dilata e distende enormemente la parete gastrica riducendo il flusso di sangue e causando necrosi. La distensione inoltre causa infarcimento dei vasi della milza e la loro rottura e causa la compressione e torsione dei vasi addominali che impediscono di conseguenza il ritorno di sangue al cuore. Questo determina minore gittata cardiaca e minore perfusione degli organi tra cui il cuore stesso, i reni, il pancreas, il fegato e tutto l’intestino. Gli organi interni soffrono di ischemia e incominciano a liberarsi endotossine che causano il rilascio di mediatori proinfiammatori che a loro volta attivano la cascata coagulativa e lo sviluppo di microtrombi ed emorragie in tutto l’organismo.

Lo stomaco poi cosi enormemente dilatato poi preme sul diaframma impedendo una corretta respirazione. Lo shock cardiogeno, ipovolemico e distributivo che ne consegue raggiungono il punto di non ritorno e sopraggiunge la morte nonostante le opportune terapie.

Salvare il tuo cane dalla torsione di stomaco è una corsa contro il tempo, dove ogni minuto è prezioso!

Cosa possiamo fare quindi per evitare che tutto questo succeda?

Semplice!!! Far eseguire al proprio cane una gastropessi preventiva!

Che cos’è la gastropessi preventiva?

E’ un intervento chirurgico che consiste nel fissare lo stomaco alla parete addominale in modo che sia praticamente prossima allo “0” la possibilità che ruoti sul suo asse, impedendo di fatto la torsione!

Quando è possibile fare questa procedura?

Di solito questo intervento chirurgico viene eseguito attorno all’anno di età, e per le femmine si preferisce abbinarlo alla procedura chirurgica di sterilizzazione in modo da effettuare in un unica seduta anestesiologica due procedure chirurgiche che hanno anche il vantaggio di abbassare i costi dell’intervento stesso. Nei maschi invece, dove è anche più alta la probabilità di andare incontro a torsione in relazione appunto al sesso rispetto alle femmine, la procedura va eseguita di per se stessa o se si desidera durante la sterilizzazione. Ma mentre nella femmina la procedura di sterilizzazione prevede già l’apertura dell’addome, nel cane maschio, la procedura è eseguita a parte. In nostro aiuto però da alcuni anni sono state messe a punto delle procedure mini invasive rappresentate dalla chirurgia laparoscopica.

La chirurgia mini invasiva laparoscopica fornisce alcuni importanti vantaggi rispetto alla chirurgia tradizionale, definita chirurgia aperta o open surgery, tra cui soprattutto il ridotto dolore intra e postoperatorio e la rapida ripresa del paziente dopo la chirurgia.

E presso la nostra struttura sarà disponibile a breve anche questa possibilità

Che costi ha questa procedura?

I costi sono infinitamente più bassi rispetto ai costi di un intervento eseguito in urgenza come appunto il trattamento di un cane in torsione! Se a questo poi si aggiunge il rischio mortalità e le complicazioni associate alla patologia, le poche centinaia di euro  per far eseguire questa procedura saranno i migliori euro spesi per il proprio cane nel corso di tutta la sua vita!!

Spero di averti fornito utili informazioni su questa devastante patologia e fortemente ti consiglio di pensare alla gastropessi preventiva se hai un cane di taglia media grande o gigante.


RAZZE O TIPOLOGIE DI CANI PREDISPOSTE ALLA TORSIONE DI STOMACO IN ORDINE ALFABETICO 

1) ALANO

2) AKITA INU

3) BARBONE STANDARD

4) BASSET HOUND

5) BLOOD HOUND O SEGUGIO DI SANT’UBERTO

6) BOVARO DEL BERNESE

7) BOXER

8) BRACCO ITALIANO

9) DOBERMANN

10) GOLDEN RETRIVIER

11) LABRADOR RETRIVIER

12) MASTIFF

13) METICCI DI MEDIA GRANDE TAGLIA

14) PASTORE BELGA

15) PASTORE DEI PIRENEI

16) PASTORE TEDESCO

17) ROTTWEILER

18) SAN BERNARDO

19) SETTER IRLANDESE

20) TERRANOVA 

E POI TANTE ALTRE RAZZE COME COLLIE, HUSKY, IRISH WOLFHOUND, WEIMARANER, GRAND BLU DI GUASCOGNA ETC ETC 

Share: